Italian Journal of Criminology

The official journal of the Italian Society of Criminology

di Isabella Merzagora

La presentazione del gruppo Human Criminology, che è oggetto del presente lavoro, esordisce con il problema dell’antisemitismo e del razzismo, quest’ultimo fenomeno che torna anche nell’oggi nel nostro Paese. Più in generale, il gruppo Human Criminology, costituito da alcuni soci della Società Italiana di Criminologia docenti della materia, intende occuparsi dei casi in cui il diritto è “ingiusto”, in cui intere popolazioni commettono crimini anche se con i crismi della legalità –come in taluni casi di genocidio-, in cui le leggi vengono applicate in modo discriminatorio, in una parola: dei diritti umani. A settant’anni da quel 10 dicembre 1948 in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, questo rimane il testo a cui fare riferimento anche per la criminologia in generale e per la Human Criminology in particolare.



Per corrispondenza: Isabella MERZAGORA, Professore ordinario di Criminologia, Università degli studi di Milano, email: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

Tratto da: Rassegna Italiana di Criminologia n° 3/2019



COMPRA

Abbonamenti

Enti: Italia € 80,00
Estero € 120,00
Privati: Italia € 70,00
Estero € 110,00
Soci SIC: Italia € 55,00
Estero € 85,00

Le richieste d’abbonamento e ogni altra corrispondenza relativa agli abbonamenti vanno indirizzate a:
info@pensamultimedia.it  - Pensa MultiMedia Editore s.r.l. - Via A. Maria Caprioli, 8 - 73100 Lecce - tel. 0832.230435

Per maggiori informazioni clicca qui.

Segreteria

Di.M.I.M.P.
Sez. di Criminologia
Università degli Studi di Bari
Tel. 080 5478282
Fax 080 5478248

Contatti

Pensa MultiMedia Editore s.r.l.
Via A.M. Caprioli, 8
73100 Lecce

oppure scrivici