Rassegna Italiana Di Criminologia

Organo ufficiale della Società Italiana di Criminologia

di Antonio De Bonis


Questo elaborato si basa sul lavoro di analisi comparata di alcune sentenze di merito relative all’associazionismo mafioso in Lombardia e Piemonte, in particolare, ma anche ad organizzazioni criminali etniche. Alla luce di discrasie emerse dal lavoro analitico svolto, tra previsione normativa e realtà operativa delle mafie, appare necessaria una riflessione su un eventuale aggiornamento dell’art. 416/bis in ragione delle mutate esigenze di contrasto connesse all’evoluzione delle mafie al fine di individuare le migliori tecniche investigative anticrimine mettendo i giudici di merito nelle migliori condizioni per giudicare. Qui si vuole far emergere la necessità e l’urgenza di ripensare lo strumento degli articoli 416 e 416/bis c.p. per fronteggiare le nuove minacce portate dalla criminalità organizzata nazionale ed internazionale nella sua veste transnazionale, alla comune
convivenza.


in servizio nell’Arma dei Carabinieri dal 1981, segue i fenomeni di criminalità organizzata internazionale e transnazionale. Laureato in Lingue e Mediazione Linguistica Culturale, Master in Intelligence, Sicurezza e Area di Crisi, Master in Criminologia. Cura il sito www.geocrime.org relativo a ricerca ed analisi di fenomeni criminali internazionali

Antonio De Bonis



Per corrispondenza


Tratto da: Rassegna Italiana di Criminologia n° 3/2014


compra


Abbonamenti

Enti: Italia € 80,00
Estero € 120,00
Privati: Italia € 70,00
Estero € 110,00
Soci SIC: Italia € 55,00
Estero € 85,00

Le richieste d’abbonamento e ogni altra corrispondenza relativa agli abbonamenti vanno indirizzate a:
info@pensamultimedia.it  - Pensa MultiMedia Editore s.r.l. - Via A. Maria Caprioli, 8 - 73100 Lecce - tel. 0832.230435

Per maggiori informazioni clicca qui.

Segreteria

Di.M.I.M.P.
Sez. di Criminologia
Università degli Studi di Bari
Tel. 080 5478282
Fax 080 5478248

Contatti

Pensa MultiMedia Editore s.r.l.
Via A.M. Caprioli, 8
73100 Lecce

oppure scrivici