Rassegna Italiana Di Criminologia

Organo ufficiale della Società Italiana di Criminologia

di Carlo Alberto Romano • Luisa Ravagnani • Nicoletta Policek


 La privatizzazione della pena è da tempo oggetto di sperimentazione sovranazionale che ha visto protagonisti soprattutto i paesi di Common Law in un’altalenante valutazione della possibile positività degli effetti prodotti. Ad oggi sono numerosi i Paesi che, a fronte di fallimenti riconducibili alla forte influenza delle dinamiche profit che regolano le funzioni svolte dai partners privati, propongono un ritorno alla gestione statale dell’esecuzione penale. A fronte dell’avvio della prima esperienza di privatizzazione in Italia, gli Autori, attraverso una lettura critica delle esperienze internazionali, cercano di puntare l’attenzione sugli aspetti che, anche se delegati a terzi, potrebbero comunque garantire l’esecuzione della pena detentiva secondo i principi fissati dalla normativa penitenziaria nazionale, consapevoli del fatto che la cronica carenza di risorse per l’edilizia penitenziaria potrebbe cogliere come positivo l’afflusso di capitali provenienti dal settore privato.

.


Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Brescia

Carlo Alberto Romano

Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Brescia

Luisa Ravagnani

Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Brescia

Nicoletta Policek
Per corrispondenza: Luisa RAVAGNANI, Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Brescia • e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tratto da: Rassegna Italiana di Criminologia n° 1/2016



COMPRA

Abbonamenti

Enti: Italia € 80,00
Estero € 120,00
Privati: Italia € 70,00
Estero € 110,00
Soci SIC: Italia € 55,00
Estero € 85,00

Le richieste d’abbonamento e ogni altra corrispondenza relativa agli abbonamenti vanno indirizzate a:
info@pensamultimedia.it  - Pensa MultiMedia Editore s.r.l. - Via A. Maria Caprioli, 8 - 73100 Lecce - tel. 0832.230435

Per maggiori informazioni clicca qui.

Segreteria

Di.M.I.M.P.
Sez. di Criminologia
Università degli Studi di Bari
Tel. 080 5478282
Fax 080 5478248

Contatti

Pensa MultiMedia Editore s.r.l.
Via A.M. Caprioli, 8
73100 Lecce

oppure scrivici