Rassegna Italiana Di Criminologia

Organo ufficiale della Società Italiana di Criminologia

di Alessandro Caffò • Roberto CatanesiRomy Greco • Ignazio Grattagliano • Ernesto Toma • Alessandro Taurino • Andrea Bosco


L’attuale utilizzo di Internet sta determinando mutamenti tanto in ciò che facciamo, quanto nel nostro modo di pensare, cambiando l’immagine che ognuno ha di sé stesso, degli altri e della propria relazione con il mondo. Internet costituisce un nuovo modo di comunicare ma anche di commettere reati. I reati possono costituire uno dei paradossi psicologici della relazione tra mente e tecnologie informatiche avanzate: la possibilità che il vissuto di massimo controllo determinato dall’uso della Rete (caratterizzato da accessibilità, economicità, alterazione dell’identità, integrità, dissociazione, interattività, segretezza e normalizzazione) si trasformi in progressiva e totale perdita di controllo sull’esperienza tecnoindotta, al punto da determinare la commissione di un reato “reale”. Sono note le grandi potenzialità, ma anche i rischi ancora maggiori, che possono derivare da tali nuove modalità comunicative per minori con identità ancora non ben strutturata e in formazione. Il cyberbullismo è uno di questi rischi concreti. Il presente contributo analizza le caratteristiche distintive del cyberbullismo e lo mette in confronto con il bullismo tradizionale, evidenziandone somiglianze e differenze.

.


Dipartimento di Giurisprudenza, Libera Università SS Maria Assunta (LUMSA) sede di Taranto

Romy Greco


Dipartimento di Scienze Economiche e Metodi Matematici Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Ernesto Toma


Dipartimento Interdisciplinare di Medicina, Università degli Studi di Bari, Aldo Moro.

Roberto Catanesi

Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione, Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Ignazio Grattagliano, Alessandro Taurino, Andrea Bosco, Alessandro Caffò

Per corrispondenza: IGNAZIO GRATTAGLIANO  - e-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tratto da: Rassegna Italiana di Criminologia n° 1/2017



COMPRA

Abbonamenti

Enti: Italia € 80,00
Estero € 120,00
Privati: Italia € 70,00
Estero € 110,00
Soci SIC: Italia € 55,00
Estero € 85,00

Le richieste d’abbonamento e ogni altra corrispondenza relativa agli abbonamenti vanno indirizzate a:
info@pensamultimedia.it  - Pensa MultiMedia Editore s.r.l. - Via A. Maria Caprioli, 8 - 73100 Lecce - tel. 0832.230435

Per maggiori informazioni clicca qui.

Segreteria

Di.M.I.M.P.
Sez. di Criminologia
Università degli Studi di Bari
Tel. 080 5478282
Fax 080 5478248

Contatti

Pensa MultiMedia Editore s.r.l.
Via A.M. Caprioli, 8
73100 Lecce

oppure scrivici