Rassegna Italiana Di Criminologia

Organo ufficiale della Società Italiana di Criminologia

di Roberto Catanesi

Da tempo in Italia è in atto un cambiamento dei contenuti della “posizione di garanzia” dello psichiatra, come dimostra l’analisi della Giurisprudenza della Cassazione penale degli ultimi anni. Vi è stato, a tutti gli effetti, il prepotente ritorno della richiesta sociale non solo a prendersi cura dei malati di mente ma anche ad adoperarsi per contrastarne i potenziali comportamenti violenti, auto o etero-diretti. La chiusura degli Ospedali psichiatrici giudiziari, il trasferimento ai Dipartimento di salute mentale della gestione delle Misure di sicurezza psichiatriche, la creazione delle Residenze per l’esecuzione di dette misure, il diffondersi di ex-internati in OPG nelle strutture comunitarie del territorio, ha determinato un profondo cambiamento della quotidiana attività di lavoro dello psichiatra, con nuovi profili di responsabilità che si estendono dai temi della sicurezza verso pazienti e operatori della salute, ai modelli organizzativi dei servizi. Questi temi sono discussi anche alla luce delle recenti innovazioni normative nazionali in tema di sicurezza e responsabilità degli operatori sanitari.


Ordinario di Psicopatologia forense, Università "Aldo Moro" di Bari

Roberto Catanesi
Per corrispondenza: ROBERTO CATANESI,  e-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tratto da: Rassegna Italiana di Criminologia n° 3/2017



COMPRA

Abbonamenti

Enti: Italia € 80,00
Estero € 120,00
Privati: Italia € 70,00
Estero € 110,00
Soci SIC: Italia € 55,00
Estero € 85,00

Le richieste d’abbonamento e ogni altra corrispondenza relativa agli abbonamenti vanno indirizzate a:
info@pensamultimedia.it  - Pensa MultiMedia Editore s.r.l. - Via A. Maria Caprioli, 8 - 73100 Lecce - tel. 0832.230435

Per maggiori informazioni clicca qui.

Segreteria

Di.M.I.M.P.
Sez. di Criminologia
Università degli Studi di Bari
Tel. 080 5478282
Fax 080 5478248

Contatti

Pensa MultiMedia Editore s.r.l.
Via A.M. Caprioli, 8
73100 Lecce

oppure scrivici