Rassegna Italiana Di Criminologia

Organo ufficiale della Società Italiana di Criminologia

di Antonino Di Maio • Donato La Muscatella

Il contributo analizza dal punto di vista socio-criminologico il fenomeno del cyberstalking, che si esplica nella realizzazione di una serie di molestie reiterate attraverso l’impiego di Internet o di altri dispositivi simili, con conseguente influenza negativa sulla sfera psichica della vittima. Infatti, l’uso delle nuove tecnologie scientifiche, la velocità di accesso alle informazioni e la possibilità di creare nuove dinamiche relazionali, ha determinato una più agevole intromissione nella vita privata dell’altrui individuo, che molto spesso degenera nella sistematica aggressione del bene giuridico della libertà morale. Il Parlamento Italiano, con legge n. 119 del 15 ottobre 2013, ha previsto l’estensione della circostanza aggravante speciale ad efficacia comune ex. art. 612 bis, comma secondo, c.p. alle ipotesi in cui le molestie assillanti siano compiute mediante strumenti telematici e/ o informatici. Tuttavia, tale riforma legislativa è stata elaborata con lo scopo di tranquillizzare la collettività, secondo un’impostazione fondata sulla legislazione simbolica e non sulla corretta osservanza del principio di tassatività dell’illecito penale.


Dottore di ricerca in Scienze giuridiche, settore Diritto penale, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Antonino Di Maio


Avvocato, Master di II livello in Psicopatologia e Neuropsicologia Forense presso l’Università degli Studi di Padova, Perfezionato in Computer Forensics ed Investigazioni Digitali presso l’Università degli Studi di Milano

Donato La Muscatella


Per corrispondenza: Antonino Di Maio, Via Guido Gozzano, 48 B, 91022 Castelvetrano (TP); Donato La Muscatella, Corso Giovecca 3, 44121 Ferrara

Tratto da: Rassegna Italiana di Criminologia n° 1/2018



COMPRA

Abbonamenti

Enti: Italia € 80,00
Estero € 120,00
Privati: Italia € 70,00
Estero € 110,00
Soci SIC: Italia € 55,00
Estero € 85,00

Le richieste d’abbonamento e ogni altra corrispondenza relativa agli abbonamenti vanno indirizzate a:
info@pensamultimedia.it  - Pensa MultiMedia Editore s.r.l. - Via A. Maria Caprioli, 8 - 73100 Lecce - tel. 0832.230435

Per maggiori informazioni clicca qui.

Segreteria

Di.M.I.M.P.
Sez. di Criminologia
Università degli Studi di Bari
Tel. 080 5478282
Fax 080 5478248

Contatti

Pensa MultiMedia Editore s.r.l.
Via A.M. Caprioli, 8
73100 Lecce

oppure scrivici