Rassegna Italiana Di Criminologia

Organo ufficiale della Società Italiana di Criminologia

di Adolfo Francia • Alfredo Verde

Con il presente lavoro gli autori intendono sottolineare l’importanza dei sentimenti nostalgici e del rapporto fra nostalgia e migrazioni nella genesi dell’antisocialità. Il concetto di nostalgia viene in primo luogo ricondotto alle sue origini, e successivamente ne viene illustrata l’evoluzione fino alle teorizzazioni psicoanalitiche e alle loro applicazioni al fenomeno migratorio. Segue l’illustrazione di alcuni casi esemplicativi di origine letteraria e di alcuni casi clinici, in base ai quali si ipotizza la presenza di un continuum evolutivo nella gestione psichica della nostalgia: dall’impossibilità di provare nostalgia di chi non riesce a separarsi (implosione melanconica), attraverso il rigetto del distacco nell’elaborazione delirante, e i passaggi all’atto antisociale che negano la separazione tramite il risarcimento maniacale della perdita; per giungere infine agli agiti riparativi e al tentativo di elaborazione della situazione traumatica


Per corrispondenza: Alfredo VERDE, Professore Ordinario di Criminologia, Università degli studi di Genova - Adolfo FRANCIA, Professore Ordinario a r. di Criminologia, Università degli Studi dell’Insubria

Tratto da: Rassegna Italiana di Criminologia n° 2/2019



COMPRA

Abbonamenti

Enti: Italia € 80,00
Estero € 120,00
Privati: Italia € 70,00
Estero € 110,00
Soci SIC: Italia € 55,00
Estero € 85,00

Le richieste d’abbonamento e ogni altra corrispondenza relativa agli abbonamenti vanno indirizzate a:
info@pensamultimedia.it  - Pensa MultiMedia Editore s.r.l. - Via A. Maria Caprioli, 8 - 73100 Lecce - tel. 0832.230435

Per maggiori informazioni clicca qui.

Segreteria

Di.M.I.M.P.
Sez. di Criminologia
Università degli Studi di Bari
Tel. 080 5478282
Fax 080 5478248

Contatti

Pensa MultiMedia Editore s.r.l.
Via A.M. Caprioli, 8
73100 Lecce

oppure scrivici