Rassegna Italiana Di Criminologia

Organo ufficiale della Società Italiana di Criminologia

di Lorenzo Natali • Roberto Cornelli


Il presente contributo propone una lettura socio-criminologica del cambiamento climatico. In una prima parte, questo fenomeno viene intepretato all’interno del campo della green criminology, una prospettiva criminologica che studia i crimini e i danni ambientali, assieme alle varie forme di (in)giustizia riguardanti la relazione tra l’uomo e l’ecosistema. Nella seconda parte del lavoro, viene evidenziata la rilevanza delle prospettive culturali e la nozione di “state-corporate crime”; vengono inoltre discusse alcune questioni epistemologiche che ruotano attorno all’idea di “general accident”. Infine, viene esplorata l’ambivalenza della relazione complessa che intercorre tra uomo e natura, al fine di promuovere nuove forme di responsabilità capaci di tener conto delle conseguenze dannose – presenti e future – del cambiamento climatico e dei fenomeni a esso connessi


Lorenzo NATALI, Ricercatore in Criminologia, Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Milano-Bicocca
Roberto CORNELLI, Professore associato di Criminologia, Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Milano Bicocca


Per corrispondenza: Lorenzo Natali • Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Tratto da: Rassegna Italiana di Criminologia n° 2/2019



COMPRA

Abbonamenti

Enti: Italia € 80,00
Estero € 120,00
Privati: Italia € 70,00
Estero € 110,00
Soci SIC: Italia € 55,00
Estero € 85,00

Le richieste d’abbonamento e ogni altra corrispondenza relativa agli abbonamenti vanno indirizzate a:
info@pensamultimedia.it  - Pensa MultiMedia Editore s.r.l. - Via A. Maria Caprioli, 8 - 73100 Lecce - tel. 0832.230435

Per maggiori informazioni clicca qui.

Segreteria

Di.M.I.M.P.
Sez. di Criminologia
Università degli Studi di Bari
Tel. 080 5478282
Fax 080 5478248

Contatti

Pensa MultiMedia Editore s.r.l.
Via A.M. Caprioli, 8
73100 Lecce

oppure scrivici